ASSISTENZA INSERZIONISTI:

TEL ROMA 06.94800.774

FAX ROMA 06.94800.775

TEL MILANO 02.3031.6868 Fax 02.3031.6869

FAX MILANO 02.3031.6869

MAIL info@paginesalute.it

SEZIONI TERRITORIALI:
ITALIA

PONI UN QUESITO

AGLI OPERATORI DEL SETTORE

Inserire oggetto
Inserire testo
Inserire email

ALLEGA FILE (Max 5mb)





OPERATORI E CENTRI

APRI - CHIUDI

Rapporto padre - figlio: cinque comportamenti da evitare

La società moderna ha po’ mischiato le carte tra ruoli e compiti di madri e padri. Non di rado capita che ci siano dei veri e propri ribaltamenti dei ruoli tradizionali, ma allo stesso tempo può succedere che si tenda a dare ancora poca importanza e spazio ai sentimenti dei...




Ricercatori del Dipartimento di Angiocardioneurologia dell’I.R.C.C.S. Neuromed di Pozzilli hanno scoperto, su modelli animali, che l’assenza di un particolare enzima causa un disturbo riconducibile alla sindrome da iperattività e deficit di attenzione dell’età infantile e adolescenziale (ADHD nella sigla inglese). La scoperta, pubblicata sulla rivista internazionale EMBO Molecular Medicine, apre la strada a una maggiore comprensione dei meccanismi di questa patologia e a nuove prospettive di terapia. Descritto per la prima volta nel 1845, ma giunto alla ribalta...




Effettuare un salto di qualità nell’assistenza a bambini ed adolescenti umbri affetti dal Disturbo da Deficit di Attenzione/Iperattività, migliorarne la cura e la gestione da parte di familiari e insegnanti. Per questo l’Azienda Usl Umbria 2 ha ampliato l’équipe del centro regionale di Terni con l’inserimento di un neuropsichiatra infantile ed uno psicologo cognitivo comportamentale. A partire dal 6 marzo, inoltre, sempre nel centro di viale Trieste, sarà attivo uno sportello informativo di ascolto e consulenza che sarà aperto al...




Era uscito di casa per andare normalmente a scuola a Perugia ma è stato trovato poche ore dopo alla stazione Santa Maria Novella di Firenze mentre gironzolava con aria smarrita. E’ accaduto a un 15enne ritrovato dalla polizia ferroviaria del capoluogo toscano, a cui è stato diagnosticato uno “stato confusionale provocato da dipendenza tecnologica da internet”. Ad attirare l’attenzione degli agenti, lo strano atteggiamento del ragazzo che camminava avanti e indietro in prossimità dei binari, senza una meta apparente. In un primo momento quando i...




Arriva dall’America uno studio, svolto dalla Società americana per il progresso delle scienze a Tucson, che dimostra come le informazioni apprese dai bambini prima di addormentarsi, vengono ricordate meglio. Francesca Simion, responsabile del Cognitive Infant Lab dell’Università di Padova, ritiene che i meccanismi cerebrali in atto nei bambini di 6 mesi siano simili a quelli degli adulti. Questo non significa che il bambino impari meglio di andare prima a dormire, bensì dipende dalla sua stanchezza: se le azioni vengono compiute prima di dormire, i bambini...




Sono stati presentati 57 progetti dalle Aziende Ospedaliere e Sanitarie lombarde. Il reparto di Neuropsichiatria Infantile dell’Azienda Ospedaleria della Provincia di Lecco ha ricevuto un riconoscimento speciale per il nuovo progetto “Cartella clinica ambulatoriale”. Questo progetto, classificato secondo tra i quindici premiati, prevede che venga riportato, per ogni paziente, un indice cronologico di tutte le prestazioni effettuate, dal neuropsichiatra allo psicologo, al logopedista, agli educatori, ogni singolo dato o terapia, riguardante il paziente. Verrà...




Sono stati presentati 57 progetti dalle Aziende Ospedaliere e Sanitarie lombarde. Il reparto di Neuropsichiatria Infantile dell’Azienda Ospedaleria della Provincia di Lecco ha ricevuto un riconoscimento speciale per il nuovo progetto “Cartella clinica ambulatoriale”. Questo progetto, classificato secondo tra i quindici premiati, prevede che venga riportato, per ogni paziente, un indice cronologico di tutte le prestazioni effettuate, dal neuropsichiatra allo psicologo, al logopedista, agli educatori, ogni singolo dato o terapia, riguardante il paziente. Verrà...




 Uno degli strumenti utilizzati dalla Neuropsichiatria Infantile è il cinema: tramite la riproduzione dei film, infatti, si trasmettono contenuti educativi. Ma nel momento in cui sono gli stessi ragazzi a creare un film, questo diventa un percorso formativo molto importante. Questo è il progetto messo in atto dall’unità di Neuropsichiatria Infantile di Viterbo, in collaborazione anche con le istituzioni scolastiche, tramite un lavoro di fiducia tra l’equipe e i ragazzi. Attraverso l’elaborazione dei contenuti personali, ma anche attraverso la...




 L’Ufficio Scolastico regionale per l’Emilia Romagna in collaborazione con l’università di Bologna ha indetto il seminario “La disabilità intellettiva e la scuola” il giorno 13 dicembre. Il seminario ha lo scopo di fornire quelle indicazioni utili alla scuola per la formazione di un bambino con disabilità intellettiva: nozioni riguardanti la pedagogia e la didattica, ma anche dati sulle forme di disabilità, forniti dall’ISTAT. Verranno consigliate anche le linee di intervento per gli educatori impegnati con i giovani...




 Molto spesso i bambini considerati “iperattivi” tendono ad essere considerati “scostumati”. Succede tuttavia che la loro incapacità nello stare fermi sia dovuta alla sindrome ADHD, Disturbo da Deficit/iperattività: un disturbo evolutivo dell’autocontrollo. Questa sindrome è una normale fase della crescita del bambino,ma può essere un impedimento per il raggiungimento degli obiettivi, ed inoltre sconfortante per un genitore. La sindrome ADHD viene spesso travisata per un comportamento irrispettoso del bambino Prima di...




NOCERA INFERIORE. L’Associazione "Npia in rete Campania" riunirà per la prima volta a livello regionale, tutti i medici specialisti e specializzandi in neuropsichiatria infantile. Promotori dell’iniziativa sono stati i medici ( Petrarca Teresa, Alessandro Frolli, Aldo Diavoletto, Federico Mantile, Clementina Lodato, Annamaria Minutolo, Felice dell´Acqua, Caterina Toraldo, Correale Antonella, Chiara Scarpa, Emilia Sarnataro,Cinzia Fico, Mimmo Bove, Mimmo Dragone, Cecilia Cocchiaro) che in due mesi hanno coinvolto quasi 150 npi. L´obiettivo è quello...




 
 

OPERATORI E CENTRI