ASSISTENZA INSERZIONISTI:

TEL ROMA 06.94800.774

FAX ROMA 06.94800.775

TEL MILANO 02.3031.6868 Fax 02.3031.6869

FAX MILANO 02.3031.6869

MAIL info@paginesalute.it

SEZIONI TERRITORIALI:
ITALIA

PONI UN QUESITO

AGLI OPERATORI DEL SETTORE

Inserire oggetto
Inserire testo
Inserire email

ALLEGA FILE (Max 5mb)





OPERATORI E CENTRI

APRI - CHIUDI

MERK FOR HEALTH 2016: il premio dell'innovazione!

Dopo il successo delle tappe di Milano e Bari, continuano gli appuntamenti di Merck For Health, progetto di open innovation in ambito healthcare nato con l'obiettivo di individuare nuove soluzioni tecnologiche e di sostenerne lo sviluppo e l'utilizzo nei settori della sanità e della...




La Cassazione boccia pesantemente con tre diverse sentenze il metodo Stamina, in Italia fortemente portato avanti da Davide Vannoni che prima è stato osannato come salvatore della patria da tutti i mass-media, mentre adesso è lasciato solo al proprio destino e fortemente criticato.   Per i giudici della Suprema Corte il metodo Stamina è privo di validità scientifica e inoltre essi motivano tale affermazione, riportando i seri rischi per la salute che tale cura può dare ai pazienti. In base alle sentenze depositate il 5 giugno, viene respinta la...




Si è conclusa con la consegna degli attestati di partecipazione l’”esperienza scientifica” degli studenti dell’I.S.I.S.S. Giordano di Venafro. I ragazzi hanno intrapreso nel gennaio scorso, tramite una convenzione stipulata tra l’I.S.I.S.S. Giordano e l’Istituto Neuromed, un percorso formativo che gli ha portati a lavorare a stretto contatto con i ricercatori dell’I.R.C.C.S. di Pozzilli e quindi a conoscere il mondo scientifico. Oggi il Presidente della Fondazione Neuromed, Mario Pietracupa, insieme alla professoressa Carmela Altobelli e al...




Una ricerca condotta dal Dipartimento di Epidemiologia e Prevenzione dell’I.R.C.C.S. Neuromed di Pozzilli, in collaborazione con altri quattro centri di ricerca italiani, mostra per la prima volta una associazione tra elevati livelli di tissue factor (fattore tissutale in Italiano) circolante nel sangue e rischio di ictus cerebrale ischemico. Il lavoro scientifico, pubblicato sulla rivista Stroke, è stato realizzato analizzando i dati italiani dello studio EPIC (European Prospective Investigation into Cancer and Nutrition). Il tissue factor è uno dei componenti principali...




Una ricerca shock della Columbia University di New York sembrerebbe far emergere legami tra la maggior incidenza dell’autismo e le tecniche di riproduzione assistita. Sia che si tratti di inseminazione artificiale o fecondazione clinicamente supportata, la percentuale di bimbi nati con questo grave deficit cognitivo è quantomeno preoccupante. Lo studio, pubblicato sull´American Journal of Public Health, ha preso in analisi un campione di nati tra il 1997 e il 2007 nello stato della California. Un totale di circa 6 milioni di bambini di cui 49mila nati grazie a metodologie...




Un team di ricercatori italiani dell’Università di Bologna ha scoperto un nesso tra l’aumento di peso e l’incapacità innata di generare sufficiente calore corporeo. La rivelazione è stata fatta dopo un test effettuato esaminando la temperatura basale di soggetti obesi e altri con massa corporea nella media. E’ emerso che in più della metà delle persone obese la temperatura corpora era più bassa della media, vale a dire decisamente inferiore ai 37 gradi. Questa disfunzione secondo gli studiosi, potrebbe rivelarsi nella tendenza...




In mancanza di sonno, sebbene si sia svegli, alcune aree cerebrali si possono disattivare automaticamente come vere e proprie zone di sonno a compartimenti stagni, ciò si traduce ovviamente in un calo in termini di concentrazione ed efficienza. Questo fenomeno è stato rilevato per la prima volta da un team di ricercatori italiani coordinati da Pietro Pietrini direttore del Laboratorio di biochimica clinica e biologia molecolare clinica dell´Università di Pisa e da Giulio Tononi, direttore del Centro per lo studio del sonno e della coscienza...




Grazie all’ausilio di una risonanza magnetica sarà possibile capire se, il vostro, è amore autentico. Lo afferma un team di ricercatori della University of Science and Technology di Hefei, in Cina. Lo studio ha riguardato cento pazienti. Quest’ultimi sono stati sottoposti a scansioni cerebrali in fasi diverse delle proprie relazioni sentimentali. Stando a quanto afferma la ricerca, i soggetti innamorati mostravano più attive le aree cerebrali congiunte con la ricompensa, la motivazione e l´emozione. Alla fine della relazione, la zona più...




Vorreste conservare importanti messaggi ed informazioni per le generazioni future? Dimenticate i dischi rigidi esterni, i Blu-Ray e le chiavette USB, non resisteranno allo scorrere dei decenni e tantomeno dei secoli. Una capsula del tempo realizzata con DNA, invece, potrebbe essere la risposta alle vostre esigenze. Il Politecnico federale di Zurigo, uno dei più prestigiosi centri di ricerca a livello mondiale, infatti, sta’ lavorando su questa straordinaria intuizione, partendo dall’analisi di come sia possibile codificare informazioni in una stringa di DNA. Un solo...




L’accumulo della proteina Beta-Amiloide nel cervello, all’origine del decadimento cognitivo, avviene molto prima di quanto si pensasse, addirittura intorno ai 20 anni. A rilevarlo uno studio della Northwestern University negli Stati Uniti che ha evidenziato come la molecola comincia ad aggregarsi in placche tossiche già in giovane età. Sotto la lente i “cervelli” di 13 adulti tra i 22 e i 66 anni, perfettamente sani, 16 anziani tra i 70 e i 99 in perfette condizioni cognitive e 21 soggetti tra i 60 e i 95 anni colpiti da Alzheimer. Indipendentemente dai...




Aperto il confronto tra mondo della ricerca e sistema imprenditoriale per contribuire concretamente all’accrescimento del potenziale di innovazione e della competitività dell’Italia. E per farlo si propone una strada tutta nuova, quella di sviluppare un network aperto, una comunità qualificata, dove imprese e Centri di ricerca insieme si concentrano sullo sviluppo di idee progettuali di eccellenza, secondo un approccio multidisciplinare e di condivisione delle risorse già disponibili. Questo in sintesi l’obiettivo del Neurobiotech. “E’ Un...




 
 

OPERATORI E CENTRI