ASSISTENZA INSERZIONISTI:

TEL ROMA 06.94800.774

FAX ROMA 06.94800.775

TEL MILANO 02.3031.6868 Fax 02.3031.6869

FAX MILANO 02.3031.6869

MAIL info@paginesalute.it

SEZIONI TERRITORIALI:
ITALIA

PONI UN QUESITO

AGLI OPERATORI DEL SETTORE

Inserire oggetto
Inserire testo
Inserire email

ALLEGA FILE (Max 5mb)





OPERATORI E CENTRI

APRI - CHIUDI

Donne e vie urinarie, problemi e fastidi: Nationals Institute of Health

Una donna su due ha il destino segnato: ad un certo punto della sua vita dovrà fare i conti con alcuni fastidi, più o meno gravi, alle vie urinarie. A lanciare l’allarme è il National Institutes of Health: “Entrano in gioco diversi fattori " - afferma Benjamin...




Fertility Day 2016: una giornata importante per la cura e la prevenzione della infertilità!

Roma, Bologna, Padova e Catania. Quattro città unite per celebrare il Fertilityday, un’intera giornata dedicata al tema della fertilità: in prima linea il ministro della Salute Beatrice Lorenzin. Ministro, oggi si celebra il Fertilityday per prevenire e informare, in che...




Fertility Day 2016: una giornata importante per la cura e la prevenzione della infertilità!

Roma, Bologna, Padova e Catania. Quattro città unite per celebrare il Fertilityday, un’intera giornata dedicata al tema della fertilità: in prima linea il ministro della Salute Beatrice Lorenzin. Ministro, oggi si celebra il Fertilityday per prevenire e informare, in che...




Da sempre viene raccomandato come metodo preventivo alle donne di effettuare l’autopalpazione del seno per rilevare eventuali noduli o neoplasie da indagare in modo più approfondito. La stessa precauzione dovrebbe essere usata anche dai maschi tramite l’autopalpazione periodica dei testicoli. L’argomento è stato al centro del recente congresso della Società Europea di Urologia tenutosi a Madrid. Il tumore al testicolo è una patologia diffusa tra i giovani maschi tra i 25 e i 49 anni, e incide tra il 3 e il 10% tra tutte le malattie...




Brutte notizie per quel 10-12% della popolazione italiana che soffre di calcoli renali. Infatti in 1 caso su 2 questi possono ripresentarsi, e secondo un team di specialisti italiani la causa è dovuta all´alimentazione. Quella dieta consigliata dai medici, che in primis bandisce il calcio per chi soffre di questo disturbo, si sta rivelando sbagliata e quindi invece di arrecare miglioramenti, causa esattamente l´effetto opposto. Il calcio, secondo quanto indicato da questi specialisti, è importante perchè aiuta ad espellere i componenti chimici che formano il...




Il 20% dei carcinomi prostatici sono causati da un´infiammazione cronica, per cui è molto importante conoscere quali sono i pazienti affetti da prostatite che in un secondo momento, molto probabilmente, potrebbero andare incontro ad un tumore della prostata. A questo proposito, un´importante scoperta è stata effettuata dai ricercatori dell´Università di Foggia: la Pentraxina 3. Si tratta di una proteina immunoregolatrice, un nuovo marcatore tumorale in grado di prevedere la progressiva infiammazione prostatica in presenza di un carcinoma. La ricerca...




Sono circa 20mila i casi di tumore alla vescica che vengono diagnosticati ogni anno in Italia. Circa 16mila riguardano gli uomini, mentre i restanti 4mila le donne. Le cause sono diverse, in primis il fumo di sigaretta, ma anche la dieta gioca un ruolo importante: infatti non bisogna abusare di frittura e grassi. Come con altri tipi di tumori, la diagnosi precoce è molto importante, infatti può capitare che si scopra di avere questo tipo di patologia solo per caso e solo quando la situazione è ormai in stadio avanzato. Fino ad oggi l´unica possibilità per...




Le malattie renali sono purtroppo in aumento e viene sempre più messo in evidenza il ruolo giocato dalla genetica. Circa 40 milioni di europei soffrono di malattie renali. Ad oggi gli esperti sono stati in grado di individuare circa 200 differenti patologie renali che vanno da quelle più frequenti, come per esempio il rene policistico, a quelle più rare. Per tutte le persone affette da queste patologie è in arrivo dall´Italia una buona notizia. Infatti a Firenze, grazie alla collaborazione tra i team della Nefrologia e della Genetica dell’Ospedale...




Due anni di reclusione, pena sospesa. Questa la condanna inflitta al professor Raffaele Tenaglia, direttore della clinica urologica dell´ospedale di Chieti. La sentenza è stata emessa dal Gup del tribunale di Chieti, Patrizia Medica, che ha assolto lo stesso Tenaglia per le accuse di falso e truffa con la motivazione “perché il fatto non sussiste. L’inchiesta era partita a seguito di un’indagine che aveva posto sotto la lente d’ingrandimento sulle visite, autorizzate dall’Asl, svolte dal Tenaglia nel suo studio professionale i cui proventi,...




Il tumore alla prostata interessa gran parte della popolazione maschile dai 50/60 anni in su. E anche se oggi la probabilità di guarigione sta aumentando, quando il tumore arriva ad interessare anche le ossa con la presenza di metastasi, la situazione diventa più difficile e complicata. Però anche in questo caso emerge una speranza. Secondo lo studio pubblicato sulla rivista “Cancer Reserch” dai ricercatori statunitensi del Sidney Kimmel Cancer Center dellaThomas Jefferson University di Filadelfia in Pennsylvania, le terapie mirate alla al ricettore CCR5,...




Ha dimensioni ridotte e funziona come un pacemaker, anche se non sollecita il cuore ma controlla l’intestino e la vescica: è il nuovo e più piccolo strumento che risolve l’incontinenza fecale, quella urinaria e altri fastidiosi disturbi della defecazione e della minzione. È stato recentemente impiantato, per la prima volta nel Lazio, a una paziente di 61 anni con incontinenza fecale severa nell’Unità Operativa di Chirurgia Digestiva del Policlinico Gemelli di Roma.   La tecnica della neuromodulazione sacrale, già praticata da diversi...




Se i reni soffrono, non fanno male: continuano a sgobbare in silenzio, cercando di svolgere la loro funzione fino a quando non ce la fanno proprio più. Forse anche per questo le loro funzioni e le loro malattie sono meno note rispetto a quelle di altri organi. Secondo i dati di una recente indagine Eurisko, gli italiani conoscono il rene un po´ meglio oggi che un paio di anni fa, ma c´è ancora molto da fare per arrivare a una consapevolezza sufficiente per mettere in pratica efficaci strategie di prevenzione: più della metà degli intervistati crede che...




Più sesso fai, meno sei a rischio di tumore alla prostata. E´ la scienza a confermarlo: il sesso si è dimostrato un ottimo rimedio per la prevenzione del cancro alla prostata. Lo prova, tra i tanti, anche uno studio dall´università americana di Bethesda, citato in Italia dall’urologo Vincenzo Mirone, dell´università Federico II di Napoli. Tutto dipende dalla frequenza dell’eiaculazione. Più è alta, maggiore è la protezione assicurata all’organismo dal tumore della prostata. Lo studio americano evidenzia...




 
 

OPERATORI E CENTRI