ASSISTENZA INSERZIONISTI:

TEL ROMA 06.94800.774

FAX ROMA 06.94800.775

TEL MILANO 02.3031.6868 Fax 02.3031.6869

FAX MILANO 02.3031.6869

MAIL info@paginesalute.it

NEWS

Mortalita infantile, l'Italia e' la migliore


OPERATORI E CENTRI

APRI - CHIUDI

Tra i dati positivi del nostro paese, senza ombra di dubbio, non possiamo dimenticare il tasso di mortalità infantile e adolescenziale tra i più bassi al mondo. Perfino i ricoveri pediatrici mostrano numeri in continuo progresso. A dichiararlo è la Relazione sullo Stato Sanitario del paese fornito dal ministero della Salute. Studiando un po’ il Rapporto, ci sono 3,1 morti infantili ogni 1000 nati. Per quanto concerne, invece, la fascia di età tra gli 1 e i 4 anni, i morti sono stati invece 1,32 ogni 10mila abitanti. A livello territoriale, poi, questi dati evidenziano una più maggiore mortalità infantile nelle Regioni del Mezzogiorno rispetto a quelle del Nord, 3,9 decessi ogni 1000 nati vivi contro 2,9. I ricoveri pediatrici mostrano il medesimo trend . ´´I dati relativi al 2012 convalidano la diminuzione, in atto ormai da molti anni, dei tassi di ospedalizzazione concernenti tutte le fasce di età inferiori a 18 anni. A livello regionale le differenze sono rilevanti: quasi tutte le Regioni del Mezzogiorno mostrano tassi più elevati dell’intera media nazionale´´. I ricoveri fino a 17 anni affermano che Veneto e Friuli Venezia Giulia sono le regioni che ne hanno avuti meno, sotto i 45 per mille abitanti, mentre la Puglia sfiora i 90 seguita da Basilicata e Abruzzo´´.  

Pubblicato il: 22/12/2014
Redazione: Pagine Salute


INSERISCI COMMENTO:

Inserire Username
Inserire Password
IMMAGINE:
VIDEO:
PDF:
Inserire Commento



NON SEI ANCORA ISCRITTO AL PORTALE? ISCRIVITI!

CONDIVIDI QUESTA NOTIZIA:


INVIA QUESTA NOTIZIA:
 

ACCEDI ALLA HOME PAGE TERRITORIALE DI:

NEONATI E NEOMAMME

 
 

REDAZIONALI CORRELATI:

EVENTI

IN PROGRAMMA
REALIZZATI

OPERATORI E CENTRI