ASSISTENZA INSERZIONISTI:

TEL ROMA 06.94800.774

FAX ROMA 06.94800.775

TEL MILANO 02.3031.6868 Fax 02.3031.6869

FAX MILANO 02.3031.6869

MAIL info@paginesalute.it

NEWS

Riabilitazione, grido di aiuto degli operatori della Loretana di Toro


OPERATORI E CENTRI

APRI - CHIUDI

"Aiuto! È questo il grido delle lavoratrici e dei lavoratori della Fisiomedica Loretana che quotidianamente prestano la loro delicata ed insostituibile opera assistenziale nei confronti di chi ha bisogno e si è rivolto a quella azienda.Un grido che sembra inascoltato e che getta nella più profonda sensazione di abbandono coloro che continuano a lavorare pur senza percepire il dovuto e meritato stipendio. Il sindacato ha raccolto queste grida e si è fatto portavoce di questi elementari diritti che sono alla base di una vita rispettosa delle loro dignità chiedendo alla proprietà di trovare una soluzione a tanti mesi di mancato pagamento degli stipendi. Ma le risposte non sono giunte o, almeno, non sono giunte quelle desiderate atteso che il personale si è visto oggetto di comunicazioni di servizio circa un nuovo orario di lavoro (in violazione di quanto previsto dal CCNL) e, per quelli sindacalizzati, di provvedimenti disciplinari a ripetizione. È bene chiarire che il Sindacato è stato chiamato perché il personale è allo stremo e non sa più come “campare”, nel senso più verace e veritiero del termine!". Così in una nota ufficiale la Cisl Molise si schiera al fianco degli operatori della Fisiomedica Loretana di Toro che da ben cinque mesi non ricevono lo stipendio. "È di questi giorni la notizia che la ASREM Molise ha provveduto a trasferire una somma di oltre 400 mila € alla Fisiomedica Loretana e, come ovvio, tutti hanno pensato che sarebbe stato riconosciuto al personale dipendente una buona parte delle mensilità arretrate. E invece no! Infatti risulta che a fronte di un arretrato di 5 mensilità e mezzo più una tredicesima (2013), alla data del 18 dicembre scorso è stata riconosciuta la sola mensilità di novembre e ad oggi la tredicesima dell’anno corrente. In conclusione, e sperando che il clima di tensione che è stato instaurato nel posto di lavoro si attenui fino a scomparire, si chiede l’immediato intervento degli Organi, delle Istituzioni e delle Autorità in indirizzo per una proficua mediazione ma anche per individuare i responsabili di questo stato di fatto.Si comunica, infine, che è stato dato mandato ai propri legali di predisporre ogni iniziativa prima delle opportune azioni che saranno poste in essere in caso di mancato accoglimento delle istanze rappresentate". Così si conclude la nota a firma congiunta del Segretario Generale Traniello e del Segretario Aggiunto Valvona

Pubblicato il: 29/12/2014
Redazione: Pagine Salute


INSERISCI COMMENTO:

Inserire Username
Inserire Password
IMMAGINE:
VIDEO:
PDF:
Inserire Commento



NON SEI ANCORA ISCRITTO AL PORTALE? ISCRIVITI!

CONDIVIDI QUESTA NOTIZIA:


INVIA QUESTA NOTIZIA:
 

ACCEDI ALLA HOME PAGE TERRITORIALE DI:

RIABILITAZIONE

 
 

REDAZIONALI CORRELATI:

EVENTI

IN PROGRAMMA
REALIZZATI

OPERATORI E CENTRI