ASSISTENZA INSERZIONISTI:

TEL ROMA 06.94800.774

FAX ROMA 06.94800.775

TEL MILANO 02.3031.6868 Fax 02.3031.6869

FAX MILANO 02.3031.6869

MAIL info@paginesalute.it

NEWS

Tecniche di microchirurgia della valvola aortica


OPERATORI E CENTRI

APRI - CHIUDI

I miglioramenti apportati dalla chirurgia mini – invasiva nella cardiochirurgia sono oggi davvero notevoli. La sostituzione della valvola aortica ha durata di un’ora, e il taglio è limitato a 5 cm. Sono molti i benefici tra cui la drastica riduzione di infezioni, dei sanguinamenti, e il decorso post-operatorio si abbrevia. Il miglioramento è anche dal punto di vista estetico. La sostituzione della valvola aortica avviene soprattutto nei pazienti soggetti da una stenosi che rallenta il flusso sanguigno tra il ventricolo sinistro e l’arteria aorta. Ne esistono due tipi: meccanica e biologica. Solitamente si tende ad impiantare nei pazienti più giovani le valvole meccaniche, mentre per quelli più anziani si preferisce la valvola tratta dal pericardio dei bovini. Per quanto riguarda, invece, quei pazienti ad alto rischio chirurgico, la scelta ricade sulla valvuloplastica percutanea: il dispositivo viene inserito attraverso l’arteria femorale o dall’apice del cuore e poi condotto in situ.  

Pubblicato il: 15/01/2015
Redazione: Pagine Salute


INSERISCI COMMENTO:

Inserire Username
Inserire Password
IMMAGINE:
VIDEO:
PDF:
Inserire Commento



NON SEI ANCORA ISCRITTO AL PORTALE? ISCRIVITI!

CONDIVIDI QUESTA NOTIZIA:


INVIA QUESTA NOTIZIA:
 

ACCEDI ALLA HOME PAGE TERRITORIALE DI:

CARDIOCHIRURGIA

 
 

REDAZIONALI CORRELATI:

EVENTI

IN PROGRAMMA
REALIZZATI

OPERATORI E CENTRI