ASSISTENZA INSERZIONISTI:

TEL ROMA 06.94800.774

FAX ROMA 06.94800.775

TEL MILANO 02.3031.6868 Fax 02.3031.6869

FAX MILANO 02.3031.6869

MAIL info@paginesalute.it

NEWS

Chirurgia vascolare, al Neuromed si insegna la metodica innovativa contro le vene varicose


OPERATORI E CENTRI

APRI - CHIUDI

L’I.R.C.C.S. Neuromed di Pozzilli diventa punto di riferimento per tutti quei medici che vogliono approfondire la cura delle vene varicose attraverso una tecnica innovativa. Con una serie di workshop mensili, della durata di due giorni, l’Unità Operativa di Chirurgia Vascolare e Endovascolare, diretta dal dottor Francesco Pompeo, curerà infatti l’addestramento teorico e pratico rivolto all’utilizzo della termoablazione a radiofrequenza. La vecchia tecnica consisteva nel cosiddetto “stripping”. In pratica, la vena safena veniva letteralmente sfilata attraverso una procedura chirurgica che prevedeva anestesia spinale, se non generale. Ma negli ultimi anni si è andata sempre più affermando, fino a diventare lo standard di trattamento, una nuova metodica: la termoablazione. I vantaggi offerti dalla termoablazione hanno rapidamente attratto l’attenzione dei clinici che lavorano su questo problema. In questo ambito, in collaborazione con l’azienda produttrice dell’apparecchiatura a radiofrequenza, il Neuromed è stato scelto come centro di riferimento per la formazione e l’addestramento. Gli incontri formativi, della durata di due giorni, si svolgeranno con cadenza mensile e coinvolgeranno da quattro a cinque medici per volta.

Pubblicato il: 18/02/2015
Redazione: Pagine Salute


INSERISCI COMMENTO:

Inserire Username
Inserire Password
IMMAGINE:
VIDEO:
PDF:
Inserire Commento



NON SEI ANCORA ISCRITTO AL PORTALE? ISCRIVITI!

CONDIVIDI QUESTA NOTIZIA:


INVIA QUESTA NOTIZIA:
 

ACCEDI ALLA HOME PAGE TERRITORIALE DI:

CHIRURGIA VASCOLARE

 
 

REDAZIONALI CORRELATI:

EVENTI

IN PROGRAMMA
REALIZZATI

OPERATORI E CENTRI