ASSISTENZA INSERZIONISTI:

TEL ROMA 06.94800.774

FAX ROMA 06.94800.775

TEL MILANO 02.3031.6868 Fax 02.3031.6869

FAX MILANO 02.3031.6869

MAIL info@paginesalute.it

NEWS

Morbillo, allarme epidemia a Berlino


OPERATORI E CENTRI

APRI - CHIUDI

La capitale tedesca è vittima della più grave epidemia di morbillo degli ultimi 15 anni con 640 casi già registrati da ottobre tra individui di ogni età, l’ultimo drammatico caso ha visto la morte di un bambino di appena 18 mesi non protetto da vaccino. La situazione è tanto grave che l’associazione medici pediatri ha lanciato un appello rivolto alle famiglie per tenere in casa i neonati fino a che il picco dell’epidemia non sarà passato. Il 90% delle persone infettate negli ultimi mesi non erano vaccinate, e la media di 1 su 4 ha avuto bisogno del ricovero ospedaliero a causa delle complicazioni della malattia. Nemmeno la rigorosa Germania sfugge quindi al richiamo dell’Oms che sottolinea la necessità di incrementare l’abitudine al vaccino, sensibilmente diminuita negli ultimi anni. Particolarmente a rischio sono gli adulti sopra i 20 anni e i bambini sotto i 5, ma nonostante le campagne informative e di sensibilizzazione, gran parte delle famiglie preferisce ancora i cosiddetti “morbillo party”, vale a dire l’usanza di far contagiare i propri figli deliberatamente in modo da acquisire l’immunizzazione naturale. Non sempre tuttavia questa strategia si rivela vincente, tanto che la malattia può essere mortale in ben 3 casi su mille. 

Pubblicato il: 28/02/2015
Redazione: Pagine Salute


INSERISCI COMMENTO:

Inserire Username
Inserire Password
IMMAGINE:
VIDEO:
PDF:
Inserire Commento



NON SEI ANCORA ISCRITTO AL PORTALE? ISCRIVITI!

CONDIVIDI QUESTA NOTIZIA:


INVIA QUESTA NOTIZIA:
 

ACCEDI ALLA HOME PAGE TERRITORIALE DI:

INFETTIVOLOGIA

 
 

REDAZIONALI CORRELATI:

EVENTI

IN PROGRAMMA
REALIZZATI

OPERATORI E CENTRI