ASSISTENZA INSERZIONISTI:

TEL ROMA 06.94800.774

FAX ROMA 06.94800.775

TEL MILANO 02.3031.6868 Fax 02.3031.6869

FAX MILANO 02.3031.6869

MAIL info@paginesalute.it

NEWS

Quarantena in Usa per batterio killer


OPERATORI E CENTRI

APRI - CHIUDI

Stato di allerta in Louisiana a causa di un batterio killer che accidentalmente è riuscito a superare il cordone sanitario del laboratorio Tulane National Primate Research Center di Covington a 80 km circa da New Orleans. L’agente contaminante, era stato isolato all’interno della struttura di ricerca a scopo di studio per poter ricavare un efficace vaccino da testare sulle scimmie, tuttavia qualcosa è sfuggito al controllo tanto che 4 cavie si sono ammalate e 2 sono state abbattute. Anche un funzionario governativo in visita ispettiva presso il laboratorio ha poi manifestato sintomi del virus. Il "Burkholderia pseudomallei", questo il nome del batterio, è potenzialmente letale, causa meliodosi, un´infezione tubercolare che in soggetti particolarmente predisposti o indeboliti può provocare la morte fino al 40% dei casi. I canali di contagio possono essere cibi e bevande ma soprattutto tramite roditori infetti, che sono naturali veicoli di questo batterio. Al momento le autorità americane riferiscono che la situazione è sotto controllo e che è stato attivato un appropriato stato di quarantena per la struttura scientifica. Il batterio oltre ad essere particolarmente comune nel sud est asiatico, è una potenziale arma biologica utilizzabile in azioni di bio-terrorismo. 

Pubblicato il: 02/03/2015
Redazione: Pagine Salute


INSERISCI COMMENTO:

Inserire Username
Inserire Password
IMMAGINE:
VIDEO:
PDF:
Inserire Commento



NON SEI ANCORA ISCRITTO AL PORTALE? ISCRIVITI!

CONDIVIDI QUESTA NOTIZIA:


INVIA QUESTA NOTIZIA:
 

ACCEDI ALLA HOME PAGE TERRITORIALE DI:

INFETTIVOLOGIA

 
 

REDAZIONALI CORRELATI:

EVENTI

IN PROGRAMMA
REALIZZATI

OPERATORI E CENTRI