ASSISTENZA INSERZIONISTI:

TEL ROMA 06.94800.774

FAX ROMA 06.94800.775

TEL MILANO 02.3031.6868 Fax 02.3031.6869

FAX MILANO 02.3031.6869

MAIL info@paginesalute.it

NEWS

Calcoli renali, 1 volta su 2 si ripresentano


OPERATORI E CENTRI

APRI - CHIUDI

Brutte notizie per quel 10-12% della popolazione italiana che soffre di calcoli renali. Infatti in 1 caso su 2 questi possono ripresentarsi, e secondo un team di specialisti italiani la causa è dovuta all´alimentazione. Quella dieta consigliata dai medici, che in primis bandisce il calcio per chi soffre di questo disturbo, si sta rivelando sbagliata e quindi invece di arrecare miglioramenti, causa esattamente l´effetto opposto. Il calcio, secondo quanto indicato da questi specialisti, è importante perchè aiuta ad espellere i componenti chimici che formano il calcolo. Reintegrate anche le bevande a base di agrumi, limoni, arance e pompelmo: esse infatti contengono citrati, che proteggono naturalmente da un´eventuale recidiva. Via libera anche a frutta e verdura, a patto di escludere quelle che contengono elevate quantità di ossalati, come spinaci e cavoli. Lo stesso vale per i cereali. Questi alimenti vanno limitati, anche se basterebbe aumentare l’introito di calcio perché gli ossalati in eccesso vengano smaltiti per via fecale. Il messaggio più importante trasmesso dagli specialisti è che la dieta va personalizzata. Bastano pochi esami del sangue e delle urine per inquadrare il paziente ed individuare per lui la condotta alimentare migliore, ed è l’unica via per incidere in futuro sulle recidive. Per l’esame del calcolo invece, il normale esame biochimico non dà garanzie, soprattutto in caso di calcolosi miste. E’ più utile invece fare una spettroscopia, ma la cosa più importante è la valutazione metabolica per identificare i fattori di rischio e stilare una dieta su misura. Confermato il ruolo cruciale dell’acqua: aumentare l’introito di liquidi e usare le acque bicarbonato-calciche rappresentano l’unico modo scientificamente provato per evitare un’eccessiva precipitazione dei cristalli.

Pubblicato il: 03/03/2015
Redazione: Pagine Salute


INSERISCI COMMENTO:

Inserire Username
Inserire Password
IMMAGINE:
VIDEO:
PDF:
Inserire Commento



NON SEI ANCORA ISCRITTO AL PORTALE? ISCRIVITI!

CONDIVIDI QUESTA NOTIZIA:


INVIA QUESTA NOTIZIA:
 

ACCEDI ALLA HOME PAGE TERRITORIALE DI:

UROLOGIA

 
 

REDAZIONALI CORRELATI:

EVENTI

IN PROGRAMMA
REALIZZATI

OPERATORI E CENTRI