ASSISTENZA INSERZIONISTI:

TEL ROMA 06.94800.774

FAX ROMA 06.94800.775

TEL MILANO 02.3031.6868 Fax 02.3031.6869

FAX MILANO 02.3031.6869

MAIL info@paginesalute.it

NEWS

Mielofibrosi, anche in Italia il farmaco che riduce i sintomi e prolunga la vita dei malati


OPERATORI E CENTRI

APRI - CHIUDI

Si chiama “Ruxolitinib” il medicinale che aumenta sensibilmente la sopravvivenza dei pazienti affetti da mielofibrosi, frutto di una lunga ricerca scientifica che ha visto in prima linea proprio l’Italia. La patologia è sostanzialmente un raro tumore del sangue che colpisce in media un soggetto su 100mila in media dopo i 65 anni di età. Fino ad ora le uniche due strade percorribili erano il trapianto di midollo osseo, invasivo e non sempre praticabile, e la somministrazione di farmaci che tuttavia danno solo un temporaneo beneficio e non attenuano ne i sintomi ne hanno un impatto rilevante sul prolungamento della vita. Il principio attivo dell’ultimo farmaco agisce direttamente sul meccanismo di mutazione JAK2V617F a carico del gene JAK2,responsabile dello sviluppo di tessuto fibroso localizzato nel midollo osseo. La mielofibrosi può provocare l’ingrossamento della milza con compromissione delle normali funzioni digestive e renali, oltre che caratterizzarsi per un costante stato di affaticamento, inappetenza, astenia e febbre. Il Ruxolirinib aumenta la sopravvivenza, dimezza la mortalità e attenua in modo considerevole la maggior parte dei sintomi cronici che sono estremamente debilitanti invalidanti. Risultato eccezionale se si considera che normalmente i pazienti affetti da mielofibrosi non superano i 5 anni di vita dal momento in cui la patologia viene diagnosticata e conclamata. 

Pubblicato il: 24/03/2015
Redazione: Pagine Salute


INSERISCI COMMENTO:

Inserire Username
Inserire Password
IMMAGINE:
VIDEO:
PDF:
Inserire Commento



NON SEI ANCORA ISCRITTO AL PORTALE? ISCRIVITI!

CONDIVIDI QUESTA NOTIZIA:


INVIA QUESTA NOTIZIA:
 

ACCEDI ALLA HOME PAGE TERRITORIALE DI:

FARMACOLOGIA

 
 

REDAZIONALI CORRELATI:

EVENTI

IN PROGRAMMA
REALIZZATI

OPERATORI E CENTRI