ASSISTENZA INSERZIONISTI:

TEL ROMA 06.94800.774

FAX ROMA 06.94800.775

TEL MILANO 02.3031.6868 Fax 02.3031.6869

FAX MILANO 02.3031.6869

MAIL info@paginesalute.it

NEWS

Obesita' e termogenica, scoperto il legame


OPERATORI E CENTRI

APRI - CHIUDI

Un team di ricercatori italiani dell’Università di Bologna ha scoperto un nesso tra l’aumento di peso e l’incapacità innata di generare sufficiente calore corporeo. La rivelazione è stata fatta dopo un test effettuato esaminando la temperatura basale di soggetti obesi e altri con massa corporea nella media. E’ emerso che in più della metà delle persone obese la temperatura corpora era più bassa della media, vale a dire decisamente inferiore ai 37 gradi. Questa disfunzione secondo gli studiosi, potrebbe rivelarsi nella tendenza ad accumulare circa 2 kg in più ogni anno, meccanismo automatico con cui l’organismo cerca di guadagnare una sorta di isolamento termico garantendosi un sufficiente strato di grasso. La temperatura corporea funge da indicatore di impiego delle riserve energetiche, quando questo non funziona il corpo reagisce incrementando la massa corporea, e ciò potrebbe essere un vero e proprio handicap tipico come forma di predisposizione all’obesità. La scoperta se supportata da ulteriori conferme potrebbe rappresentare un nuovo metodo per diagnosticare il maggior rischio di incorrere in problemi legati all’aumento di peso e permettere di adottare in tempo le relative contromisure preventive. 

Pubblicato il: 24/03/2015
Redazione: Pagine Salute


INSERISCI COMMENTO:

Inserire Username
Inserire Password
IMMAGINE:
VIDEO:
PDF:
Inserire Commento



NON SEI ANCORA ISCRITTO AL PORTALE? ISCRIVITI!

CONDIVIDI QUESTA NOTIZIA:


INVIA QUESTA NOTIZIA:
 

ACCEDI ALLA HOME PAGE TERRITORIALE DI:

RICERCA SCIENTIFICA

 
 

REDAZIONALI CORRELATI:

EVENTI

IN PROGRAMMA
REALIZZATI

OPERATORI E CENTRI