ASSISTENZA INSERZIONISTI:

TEL ROMA 06.94800.774

FAX ROMA 06.94800.775

TEL MILANO 02.3031.6868 Fax 02.3031.6869

FAX MILANO 02.3031.6869

MAIL info@paginesalute.it

NEWS

Bimbo di 7 mesi muore dopo tre ricoveri


OPERATORI E CENTRI

APRI - CHIUDI

Avellino - Un calvario inutile per il piccolo Domenico, bambino di 7 mesi, che dopo ben tre ricoveri in tre diverse strutture ospedaliere ha perso la vita. Una famiglia distrutta da una tragedia che forse poteva essere evitata.   Tutto inizia sette mesi fa, quando il neonato nasce nella clinica privata Malzoni di Avellino, dopo le regolari dimissioni il piccolo viene riportato a casa, a Mercogliano. Lì dopo qualche giorno iniziano i primi problemi di salute. I genitori preoccupati dalle condizioni del loro figlio lo fanno visitare e durante il controllo vengono riscontrati dei problemi al fegato, a questo punto c´è il primo ricovero nel reparto pediatrico dell’ospedale San Giuseppe Moscati, sempre di Avellino. I medici notando dei peggioramenti decidono di farlo trasferire al Santobono di Napoli. Neanche qui i camici bianchi riescono a far star meglio il piccolo, anzi le condizioni di salute del neonato sono peggiorano talmente tanto che con urgenza è predisposto un trasferimento all’ospedale Bambin Gesù di Roma.   Nella struttura della capitale i medici dopo ulteriori accertamenti, decidono di inserire Domenico nella lista d´attesa per il trapianto del fegato. Purtroppo l´odissea del bambino termina nel peggiore dei modi e senza arrivare mai al trapianto.   I genitori hanno subito denunciato la vicenda e adesso è scattata un´inchiesta per capire se i medici sono stati i responsabili della morte del piccolo Domenico.

Pubblicato il: 24/03/2015
Redazione: Pagine Salute


INSERISCI COMMENTO:

Inserire Username
Inserire Password
IMMAGINE:
VIDEO:
PDF:
Inserire Commento



NON SEI ANCORA ISCRITTO AL PORTALE? ISCRIVITI!

CONDIVIDI QUESTA NOTIZIA:


INVIA QUESTA NOTIZIA:
 

ACCEDI ALLA HOME PAGE TERRITORIALE DI:

NEONATOLOGIA

 
 

REDAZIONALI CORRELATI:

EVENTI

IN PROGRAMMA
REALIZZATI

OPERATORI E CENTRI